RETRIBUZIONE DOCENTE “VICARIO”

13/04/2011

mt

L'Amministrazione ha confermato il proprio convincimento che non esistono risorse contrattuali da utilizzare per la retribuzione del docente "vicario" che sostituisce il dirigente assente per qualsiasi motivo, e nelle scuole date in reggenza.

Abbiamo manifestato la nostra ferma convinzione che le risorse da utilizzare per tale finalità non attengono alle dotazioni contrattuali, ma alla fiscalità generale, in quanto il docente "vicario" sostituisce il dirigente per le assenze "obbligatorie" dello stesso (ferie, malattia, scuola data in reggenza).

Per questo aspetto rinviamo gli interessati ad contattare la segreteria provinciale per l'avvio di una azione per ottenere la condanna dell'Amministrazione ad attribuire alle istituzioni scolastiche le risorse finanziarie necessarie per la liquidazione dei compensi spettanti.

Gli interessati potranno rivolgersi alle segreterie provinciali per la sottoscrizione della scheda di adesione e la relativa procura alle liti